Dopo il primo incontro conoscitivo, di cui abbiamo parlato in questo articolo, è tempo di inoltrarci nella scelta degli spazi, finiture e nella definizione dei costi attraverso il progetto esecutivo della tua casa.

Cos’è il progetto esecutivo? Partiamo vedendo cosa ci dice Wikipedia:

“Il progetto esecutivo rappresenta una delle fasi della progettazione nell’ambito dell’architettura e dell’ingegneria civile, ed in particolare è la terza ed ultima fase in cui è comunemente suddiviso un progetto e la sua stesura. Esso rappresenta l’ingegnerizzazione di tutti gli interventi previsti nelle precedenti fasi di progettazione in ogni particolare, rappresentando così la fase tecnicamente più definita dell’intera progettazione. Da esso risulta esclusa solo la progettazione del cantiere e delle relative opere provvisorie.”

Cosa significa? Il progetto esecutivo è la fase della costruzione o ristrutturazione della tua casa in cui vengono determinati in maniera scrupolosa gli aspetti più tecnici del progetto, si vanno quindi a delineare modalità, costi e operatività necessarie per iniziare con i lavori.

Entrando nel dettaglio, gli elementi che in particolare vengono definiti sono:

  • i particolari per la realizzazione dell’isolamento termico (es. i materiali per realizzare l’isolamento dei muri e del tetto);
  • le strutture portanti (le fondamenta della tua abitazione);
  • il progetto dell’impianto di riscaldamento, compresa la scelta della tipologia dell’impianto (es. riscaldamento a parete, riscaldamento a pavimento, ecc.);
  • il progetto dell’impianto elettrico;
  • il posizionamento dei locali tecnici ad uso impiantistico;
  • costi, tempistiche e dettagli di tutte le fasi di lavorazione.

Ogni singolo punto è sviluppato e curato da diverse figure professionali esperte che, grazie al nostro coordinamento, ti consentirà di avere un quadro preciso di tutti i lavori. Sarà nostra cura quella di gestire per te tutta questa fase tecnica di progettazione. Ovviamente senza di noi ti troveresti a dover organizzare e comprendere una serie di numeri, tabelle e disegni a volte incomprensibili.

In questa fase qui avrai anche la possibilità di toccare con mano l’elenco dettagliato di tutti lavori con la loro descrizione.

Molto spesso questa fase così altamente tecnica viene sottovalutata o non eseguita. In quest’ultimo caso durante i lavori quasi sempre subentrano delle varianti o dei lavori non previsti che ti porteranno a non avere più il controllo dei costi effettivi dei lavori che stai facendo. Attraverso un’attenta progettazione e ponendo la giusta cura nella studio e nella redazione del progetto esecutivo, i costi sono SEMPRE sotto il diretto controllo del committente che non rischia così di ritrovarsi ad affrontare spiacevoli spese impreviste.

 

Questo è l’ultimo passo prima di partire con i lavori in cantiere.

Che aspetti a scoprire cosa possiamo fare per te? Contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *