copertina YTONG

COSTRUIRE SOSTENIBILE CON YTONG

Nei nostri fabbricati chiavi in mano utilizziamo materiali che consentano di costruire edifici sostenibili e con bassi consumi energetici. Per raggiungere questi risultati abbiamo scelto per le pareti il sistema Ytong.

Il sistema Ytong è costituito da materie prime naturali, essenzialmente da sabbia, acqua, calce e cemento. È simile, quindi, ad una pietra naturale ed è pertanto biocompatibile ed ecologico, certificato NATUREPLUS.

ytong produzioneÈ molto più vantaggioso ed efficace costruire una casa dalla cantina al tetto servendosi di un solo materiale, così come avviene con Ytong. Usandone diversi, infatti, può nascere un problema di accostamento dei materiali in quanto dotati di caratteristiche differenti (conducibilità termica e dilatazioni diverse) e a volte contrapposte. La soluzione Ytong, invece, consiste nel realizzare una semplice parete monostrato con blocchi a giunto sottile.

Ytong offre un’ampia gamma di blocchi per divisori interni, per murature esterne, e di lastre autoportanti per la realizzazione di solai e tetti. Tra queste lastre troviamo MULTIPOR, il pannello YTONG per isolare i ponti termici o a utilizzare come cappotto termico, sia per interni che per esterni, utile nel recupero dei fabbricati esistenti. Nel caso di edifici con struttura portante a telaio e murature di tamponamento monostrato, è fondamentale isolare correttamente le strutture portanti costituite da travi, pilastri o setti in calcestruzzo. Il modo più semplice per farlo è applicare un rivestimento esterno su tali elementi disperdenti, e raccordarlo con la muratura monostrato. In questo modo con i pannelli MULTIPOR viene garantita la perfetta mitigazione dei ponti termici.

 

CARATTERISTICHE DI YTONG

Ecologia

Il sistema da costruzione YTONG in calcestruzzo cellulare e i pannelli isolanti minerali MULTIPOR sono prodotti con materie prime naturali, semplici e facilmente reperibili in natura: sabbia, cemento, calce e acqua, che permettono di realizzare costruzioni in bioedilizia con elevato benessere abitativo.

L’origine al 100% minerale del materiale, unita all’elevato standard qualitativo degli impianti di produzione, hanno permesso ai prodotti YTONG di ottenere le più importanti certificazioni nell’ambito dell’ecologia e della sostenibilità ambientale. La certificazione attesta che i prodotti sono ecologici e privi di sostanze tossiche e dannose per la salute e presentano un ottimo eco bilancio. MULTIPOR è inoltre stato premiato con il prestigioso marchio di qualità “NATUREPLUS”, certificazione delle qualità ecologiche di un materiale da costruzione, testato secondo i più severi criteri di sostenibilità.

 

Comfort termico

Il sistema costruttivo YTONG consente di ottenere il giusto comfort con prestazioni termiche e acustiche in linea con i requisiti di legge. Ciò è possibile grazie alla struttura del materiale aerato che imprigiona microscopiche bolle d’aria che agiscono da isolante. Questa caratteristica fisica determina anche un’ottima traspirazione che consente alla parete di blocchi YTONG di funzionare come un regolatore di umidità.

Il sistema Ytong consente l’eliminazione dei ponti termici e un adeguato comfort termico per la tua abitazione in quanto l’inerzia termica del materiale si rivela eccezionale: con un elevato valore di sfasamento e un ridotto fattore di attenuazione, apporta un notevole risparmio economico sia per il riscaldamento invernale ma, soprattutto, per la climatizzazione estiva. Il calcestruzzo cellulare è un ottimo isolante termico, sia nel periodo estivo che in quello invernale, grazie all’elevata resistenza termica R e al coefficiente di conducibilità termica λ (w/mk) nettamente inferiore rispetto a quello degli altri materiali da costruzione.

 

Resistenza al fuoco

In caso di incendio la protezione passiva al fuoco è fondamentale: a livello nazionale esistono numerosi regolamenti edilizi che stabiliscono i requisiti minimi antincendio. Secondo queste norme, il calcestruzzo cellulare è in Euroclasse A1 (ex classe 0) di reazione al fuoco, è quindi incombustibile e soddisfa tutti i requisiti standard di resistenza. In caso di incendio non brucia, non gocciola, non produce fumi né gas tossici. Infatti, anche in presenza di temperature elevate, negli elementi di calcestruzzo cellulare le deformazioni sono minime e, in ogni caso, non si formano crepe o aperture, di conseguenza le pareti e i tetti restano ermetici contro fumo e gas.

 

 

Resistenza meccanica

resistenza meccanica YTONGIl peso ridotto dei prodotti YTONG è dato dalle caratteristiche del materiale; la sua leggerezza garantisce comunque un’ottima resistenza meccanica, superiore anche del 30% rispetto alle pareti tradizionali.

Gli elementi in calcestruzzo aerato autoclavato sono utilizzati sia per la realizzazione di edifici in muratura portante, sia come tamponamento o divisori in edifici con struttura portante in cemento armato; inoltre, trovano impiego anche nella costruzione di solai e coperture.

Il sistema YTONG comprende tutti gli elementi costruttivi necessari per la realizzazione di un fabbricato, limitando l’uso del calcestruzzo tradizionale solo per gli irrigidimenti richiesti dalle normative in vigore. L’omogeneità data dall’impiego di un unico materiale unitamente alla tecnica di posa in giunto sottile garantiscono monoliticità, stabilità e lunga durata.

 

MA REGGERA’ IL PESO DEI PENSILI DELLA CUCINA?

Nel campo dell’edilizia i tasselli, gli ancoraggi e le viti sono utilizzati abitualmente ed hanno molteplici applicazioni. In particolare i tasselli possono essere applicati per fissaggio di tende, fissaggio di facciate ventilate o rivestimenti, tubazioni ed impianti.

È quindi fondamentale la scelta di un adeguato dispositivo di fissaggio, che sarà influenzata da una serie di fattori:

  • Tipologia di sottofondo
  • Le dimensioni e peso del pezzo da applicare.

La resistenza dei blocchi YTONG è stata verificata per mezzo di prove di estrazione, utilizzando tre diverse tipologie di tasselli. I risultati che vedi sotto hanno dimostrato come gli elementi in calcestruzzo cellulare presentino un’elevata resistenza, in alcuni casi anche superiore ai tradizionali materiali edili.

I tasselli che sono stati testati sono:

  •  Il Tassello FPX di Fischer, resiste a 302,86 kg (2,97 kN) GUARDA IL TEST
  •  Il Tassello GB di Fischer, resiste a 115,23 kg (1,13 kN) GUARDA IL TEST
  •  Il Tassello SX di Fischer, resiste a 100,95 kg (0,99 kN) GUARDA IL TEST

Nel caso del Tassello Fischer SX, ad esempio, otteniamo un valore che supera di oltre 5 volte la resistenza testata in un mattone forato, che invece ottiene un valore di soli 20 kg.

Come puoi vedere questo materiale non teme il confronto con il laterizio tradizionale.

 

 

Se vuoi scoprire come costruire la tua futura casa non esitare a CONTATTARCI!

Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *