In: Ristrutturazioni e Manutenzioni0

Confermata per tutto il 2017 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%) per gli interventi di ristrutturazione edilizia, con il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare.

Prorogata anche la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione.

Infine, riguardo alle spese sostenute per interventi di adozione di misure antisismiche, la finanziaria ha previsto nuove e più specifiche regole per poterne usufruire, differenziandole a seconda del risultato ottenuto con l’esecuzione dei lavori, della zona in cui si trova l’immobile e della tipologia di edificio.

Per una guida ufficiale e completa degli interventi cliccate qui.